Location, BZ 39100, Italy

Centro per l’Autonomia nel Polo bibliotecario: presentato il progetto – 15.12.2022

Centro per l’Autonomia nel Polo bibliotecario: presentato il progetto – 15.12.2022

Comunicare al meglio l’Autonomia e la tutela delle minoranze, questi gli obiettivi del Centro per l’Autonomia che sorgerà nel nuovo Polo bibliotecario di Bolzano. Presentato oggi il progetto.

Conferenza Centro Autonomia
https://we.tl/t-chuiYyWeO2

United in Diversity” è il motto del nuovo Centro per l’Autonomia che sorgerà nel Polo bibliotecario di Bolzano. Come è noto, nel Polo bibliotecario, su circa 15.000 metri quadrati in cinque piani sopra terra e due piani interrati, verranno sistemate la biblioteca provinciale “Friedrich Teßmann“, la biblioteca provinciale di lingua italiana “Claudia Augusta” e la biblioteca comunale di Bolzano “Cesare Battisti“.

In questa “Casa dei media per tutti i gruppi linguistici e le generazioni” con due milioni di libri e media, ci sarà spazio anche per un nuovo Centro per l’Autonomia. Il progetto di questo Centro è stato presentato oggi (15 dicembre) a Palazzo Widmann dal presidente della Provincia, Arno Kompatscher, e dal sindaco di Bolzano, Renzo Caramaschi, insieme agli architetti dell’Atelier Brückner alla presenza di Fernand De Varennes, rappresentante dell’Onu per i diritti delle minoranze.